Chaga 10 vantaggi per la salute provati

Fungo Chaga: Il Segreto Di Stato Sovietico

Dagli anni ’50, l’URSS (Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche) ha intrapreso una ricerca con circa 1200 eminenti scienziati che hanno condotto più di 3.000 esperimenti su oltre 500.000 persone per studiare gli effetti degli adattogeni sul corpo umano.

Un adattogeno è una sostanza che modifica la risposta dell’organismo allo stress. Il governo sovietico ordinò ad atleti, astronauti e altre persone dell’élite sovietica di assumere adattogeni ogni giorno per migliorare le prestazioni fisiche e mentali. Uno di questi adattogeni era il Chaga.

I risultati di questi studi sono stati un segreto sovietico protetto per circa 40 anni.

Tra tutti questi adattogeni, il Chaga è risultato essere il più potente e sembra essere uno dei motivi per cui gli atleti russi riuscivano a vincere su tutti gli altri. Oggi si ritiene che fino al 80% di tutte le malattie possono essere efficacemente trattate con gli adattogeni. Infatti questi composti risultano presenti nelle piante più curative al mondo come il Reishi, l’Aloe, Pau d’Arco, ecc ed il Chaga sembra essere il potente.

Cos’è il Chaga?

Chaga o per dargli il suo nome scientifico, Inonotus obliquo è un tipo di fungo che cresce sugli alberi di betulla della Siberia e di altre regioni fredde come l’Alaska e Canada settentrionale. Mentre è spesso definito come un fungo, il fungo chaga non assomiglia ad alcun fungo che c’è familiare e botanici sono indecisi se debba essere classificato come un fungo.

Diversamente da i funghi, il fungo Chaga ha un disco esterno che assomiglia a carbone bruciato con interni di color ruggine. Essi possono pesare più di 30 chili e crescere in una varietà di forme fino a 12 pollici di diametro. Il rapporto di Chaga con la betulla è simbiotica; aiutano l’albero che rimanga sano, di crescere e può anche aiutare un albero malato di recuperare una volta inserito sull’albero danneggiato.

Le sostanze chimiche e i processi che aiutano la betulla, sono anche di grande aiuto per la salute umana, per questo il fungo Chaga è stato usato per secoli e forse anche migliaia di anni da varie culture che hanno familiarità con i suoi benefici. Gli Siberiani indigeni lo hanno macinato  e aggiunto ai loro stufati e zuppe al fine di potenziare il sistema immunitario e scongiurare malattie degenerative.

E ‘stato osservato che Inuit siberiani avevano significativamente maggiore durata della vita di Inuit da regioni in cui essi non utilizzano il fungo Chaga, e anche che le malattie degenerative erano estremamente rare nelle aree della Siberia, dove il fungo Chaga è stato comunemente consumato. In Europa orientale, Chaga è stato tradizionalmente usato come trattamento per malattie della pelle come l’eczema e per i disturbi delle vie respiratorie come la bronchite. Operatori tradizionali cinesi e coreani hanno anche fatto uso di Chaga fin dai tempi antichi e rimane popolare in medicina asiatica fino a oggi.

Questo articolo riguardo il fungo Chaga è stato scritto sulla base di informazioni estratte da varie ricerche scientifiche effettuate negli anni da rinomati scienziati e pubblicati sul sito www.pubmed.gov (Biblioteca Nazionale della Medicina degli Stati Uniti – Istituti Nazionali di Salute). I link delle ricerche sono pubblicate in fondo all’articolo

Fungo Chaga:  Vantaggi  per la Salute

Chaga contiene quantità molto significative di potenti antiossidanti ad ampio spettro per applicazioni sanitarie. Altri ingredienti chiave includono polisaccaridi, fitosteroli e triterpeni, come botulino e acido Betulinico che danno al fungo Chaga una vasta gamma di benefici terapeutici.  

Perossido ergosterolo  è specificamente un componente medicalmente interessante di Chaga. Perossido ergosterolo ha dimostrato capacità antiinfiammatori, antivirali e capacità immunosoppressivi in laboratorio.

Il fungo Chaga è considerato un adattogeno; una sostanza che aiuta a normalizzare le funzioni del corpo-equilibrio. La ricerca ha dimostrato che il fungo Chaga potrebbe stimolare la risposta immunitaria e contemporaneamente ridurre l’infiammazione a differenza della maggior parte farmaci che hanno tipicamente uno o l’altro effetto.

1. Fungo Chaga: Un’Antiossidante Molto Potente

Quando si tratta di potenti super alimenti antiossidanti, il fungo chaga ha pochi eguali. Superossido dismutasi (SOD) è presente in chaga in grandi quantità. SOD neutralizza efficacemente i danni causati dai radicali liberi, protegge contro le malattie e rallenta il processo di invecchiamento.

Gli studi hanno collegato i bassi livelli di SOD con il calo della salute e la diminuzione della durata della vita. La dieta è il modo migliore per aumentare i livelli di SOD e confrontato con altri alimenti, il fungo Chaga è una grande fonte.

Nella scala ORAC, una scala che è stata progettata per misurare la capacità di cibo per affrontare lo stress ossidativo e di assorbire i danni dei radicali liberi, Chaga ha il punteggio più alto. Essa può avere fino a 50 volte più enzimi SOD di succhi di frutta, verdure a foglia verde, funghi e alghe. L’ Incredibile capacità di Chaga per combattere lo stress ossidativo lo rende un potente alleato nella lotta contro l’invecchiamento, le malattie cardiache e degenerative.

Misurazione (SOD)

clicca sopra l’immagine per ingrandire

fungo chaga

Misurazione (ORAC)

clicca sopra l’immagine per ingrandire

fungo chaga

2. Fungo Chaga: Migliora le Difese Immunitarie

Un sistema immunitario forte e sano è essenziale per una buona salute generale e la protezione contro le malattie. Chaga è inteso come un adattogeno che ha la capacità di lavorare contemporaneamente in due direzioni per aiutare a stimolare e modulare il sistema immunitario. Molti esperti lo considerano uno degli alimenti naturali più potenti per le malattie autoimmuni.

3. Fungo Chaga: Migliora le Condizioni Infiammatorie

fungo chaga

Una varietà di composti contenuti nel chaga come Acido Betulinico e Inotodiol lavorano  per ridurre l’infiammazioni pericolose nel corpo. Le infiammazione possono essere estremamente dannose e lasciate incontrollate potrebbero portare a condizioni gravi come malattie cardiache, ictus, ipertensione e l’artrite reumatoide.

4. Fungo Chaga: Ulcere e Gastrite

A causa della sue amplificazioni immunitarie e le capacità anti-infiammatorie, chaga è stato tradizionalmente usato per sostenere la salute intestinale e trattamento delle ulcere. Secondo la ricerca, Chaga potrebbe essere un trattamento alternativo utile per le ulcere e la sindrome infiammatoria intestinale. (1∗)

5. Fungo Chaga: La Salute del Cuore

fungo chaga

Oltre a proteggere il cuore dalle sue proprietà antiossidanti e la natura anti-infiammatoria, l’acido Betulinico contenuto nel chaga è noto per contribuire ad abbattere il colesterolo cattivo LDL nel corpo. La ricerca condotta in Russia nel lontano 1950 ha scoperto che Chaga ha avuto un effetto benefico sulla pressione alta, ma non sono stati condotti studi da allora. Assicurati di consultare il medico se avete l’ipertensione e state prendendo in considerazione l’assunzione di integratori Chaga.

6. Fungo Chaga: Prevenzione Malattie Degenerative

L’Estratto di Chaga è stato utilizzato come trattamento per vari tipi di malattie degenerative. in Russia dal 1950. L’acido Betulinico trovato nei funghi Chaga è noto per indurre l’apoptosi o morte cellulare e prevenire le malattie degenerative in via di sviluppo. Un certo numero di articoli di ricerca hanno confermato che il fungo chaga ha un entusiasmante potenziale nella prevenzione delle malattie degenerative. rif. ricerche numero (2) e (3)
Un altro studio ha dimostrato che inotodiol; il composto triterpenoide trovato in chaga ha un potenziale come agente antitumorale. I Ricercatori hanno concluso che queste frazioni sub isolate di chaga avevano il potenziale per essere usate in alimenti o dall’industria farmaceutica come ingredienti per la prevenzione delle malattie degenerative. Rif. ricerca numero (4)
Uno studio nel 2015 ha esaminato un altro composto del fungo Chaga e il suo potenziale contro le malattie degenerative. . Lo studio ha testato l’attività contro le malattie degenerative. di perossido di Ergosterolo del fungo Chaga sui topi.
Perossido di ergosterolo ha dimostrato di inibire le malattie degenerative nei topi. L’estratto ha inibito le cellule maligne e la progressione delle malattie degenerative..
Gli autori hanno concluso che l’estratto di Chaga ha proprietà a sostenere il suo uso come supplemento per prevenire le malattie degenerative al colon . rif. ricerca numero (5)

7. Fungo Chaga: Digestione

Il fungo Chaga può essere bevuto come un tè sano ed è un ottimo modo per mantenere il vostro sistema digestivo in ottima forma. Esso aiuta ad alleviare l’indigestione e altri dolori gastro intestinali, mantenendo il sistema digestivo a funzionare senza problemi. Il fungo Chaga stimola la produzione di bile digestiva, che aiuta a rompere i grassi alimentari particolarmente ostinati e permette loro di essere assorbiti più facilmente. Chaga è anche una grande fonte di fibra alimentare.

8. Fungo Chaga: Salute Della Pelle

fungo chaga

Il fungo Chaga deve il suo caratteristico colore scuro grazie ad un elevato contenuto di melanina. La melanina è un potente antiossidante che è noto per proteggere i geni e il DNA. La melanina è anche il pigmento principale presente nella nostra pelle e gli esperti suggeriscono che il contenuto di melanina di chaga può migliorare la salute della vostra pelle, mantenendola bella ed elastica. Può aiutare a proteggere sia la pelle e i capelli dai danni del sole e potrebbe anche aiutare a diminuire la dimensione delle macchie di età.

9. Fungo Chaga: Disintossicazione del Fegato

A causa della sua incredibile attività antiossidante , il tè di chaga o integratori sono un complemento ideale per qualsiasi programma di dieta disintossicante. Il betulino presente in chaga è anche noto per avere un effetto disintossicante del fegato che aiuta a ripulire il sistema e ricominciare da capo.

V’è una certa ricerca che sostiene i benefici di Chaga per il fegato. Lo studio recente del 2015 ha testato le capacità protettive per il fegato dell’estratto di fungo Chaga.

Questo studio ha confrontato danni al fegato indotti chimicamente poi trattati con i preparati a base di Chaga. Lo studio ha trovato i soggetti trattati con il fungo Chaga con significativamente meno danni al fegato . Gli autori hanno concluso che l’estratto del fungo Chaga ha mostrato le capacità protettive delle attività del fegato. (6)

10. Fungo Chaga: Contro lo Stress

In cima a tutte le meravigliose capacità di Chaga, è anche considerato un adattogeno. Gli Adattogeni aiutano a mantenere il corpo in equilibrio, facendo in modo che tutti i sistemi siano equilibrati. Mantenendo un equilibrio e la tranquillità nell’organismo, si è maggiormente in grado di far fronte a situazioni stressanti.

In genere durante situazioni di stress la prima risposta del corpo è quello di rilasciare un’ondata di ormoni dello stress, che contribuiscono a sensazioni di stanchezza e stress. La Gestione dello stress è necessaria per mantenere la salute, così, alla fine di una brutta giornata, rilassarsi con una tazza di tè calmante Chaga e consigliato.

Effetti Collaterali e Considerazioni

  • Mentre il fungo chaga è stato usato per secoli senza effetti negativi segnalati. Non ci sono stati studi clinici per esaminare la sicurezza per i bambini o le donne in gravidanza.
  • Se avete dei dubbi se assumere il fungo chaga, è consigliato di consultare un medico prima dell’utilizzo. In teoria, il chaga può interagire con alcuni farmaci come anticoagulanti e anche farmaci per il diabete come l’insulina.
Questo articolo è stato scritto sulla base di informazioni estratte da varie ricerche scientifiche effettuate negli anni da rinomati scienziati e pubblicati sul sito www.pubmed.gov (Biblioteca Nazionale della Medicina degli Stati Uniti – Istituti Nazionali di Salute) . I link delle ricerche sono pubblicate in fondo all’articolo

Fonte www.pubmed.gov

(1)   http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22819687
(2)   http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2681140/
(3)   http: // www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22135889
(4)   http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2895696/
(
5)   http: //www.ncbi.nlm.nih .gov / PubMed / 26210065
(
6)  TTP: //www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26853962

Da oggi il Fungo Chaga è disponibile sul nostro sito!

Polisaccaridi 30%

Trattamento per 30 giorni

fungo chaga

39.00 Acquista

Trattamento per 90 giorni

fungo chaga

116.99  79.00 Acquista

La Tua Opinione Conta!

Clicca Mi piace ed entra a far parte della nostra Community su Facebook

2017-07-14T21:29:04+00:00

Questo sito utilizza cookies per agevolare la navigazione. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi